Privacy Policy Servizio Manutenzione Estintori - System Mind
manutenzione estintorimanutenzione estintori

Gli estintori costituiscono l’arma antincendio più diffusa, grazie alla semplicità d’uso ed alla facile reperibilità dello stesso.

Un estintore, per garantire l’incolumità e la sicurezza delle persone, deve essere periodicamente controllato.

La manutenzione periodica degli estintori è regolata dalla legge, che stabilisce in primis cinque fasi  di verifica estintori: controllo iniziale, sorveglianza, controllo periodico, revisione programmata e collaudo.

A queste, va aggiunto il collaudo degli estintori e la manutenzione straordinaria, pronta a far fronte a qualsiasi problematica dell’estintore.

 

1. Controllo Iniziale

Lo scopo di questa fase è quello di regolare e disciplinare, attraverso accertamenti, la  sostituzione della vecchia ditta manutentrice con quella nuova, che dunque prende in  carica per la prima volta la manutenzione di un determinato estintore.

Il controllo iniziale serve ad accertarsi del fatto che questi estintori non siano fuori servizio,  la verifica della correttezza delle marcature presenti e che il libretto d’uso sia disponibile.

2. Sorveglianza

La sorveglianza non indica una singola fase, quanto più un costante e particolare controllo  dell’estintore; è buona pratica ogni tanto fare qualche controllo, ad esempio sull’indicatore della pressione che rientri nel campo verde, volto ad accertarsi che l’estintore sia presente,  integro, immediatamente utilizzabile e segnalato tramite l’apposito cartello. (D.L.Gs. 81/2008)

3. Controllo Periodico

Il controllo periodico è regolamentato dalla legge, e deve essere effettuato con periodicità massima di sei mesi volto a controllare l’efficienza di tutti i tipi di estintori.

In questa fase bisogna: controllare la corretta compilazione del cartellino di manutenzione,  con relativa punzonatura della data di effettuazione del controllo; controllare il tipo e la  carica di eventuali bombole ausiliarie; controllare lo stato di carica degli estintori; verificare la pressione interna degli estintori a pressione permanente; è necessario effettuare nuovamente tutte le verifiche ed i controlli previsti nella fase di sorveglianza.

4. Revisione Estintori

Consiste in una serie di interventi di natura tecnica, le cui tempistiche sono regolate dalla norma antincendio:

1. ogni 24 mesi per gli estintori ad acqua o a schiuma, aventi un serbatoio in acciaio al  carbonio plastificato;

2. 36 mesi per gli estintori a polvere;

3. 48 mesi per gli estintori ad acqua o a schiuma, i cui serbatoi sono in acciaio inox;

4. 60 mesi per gli estintori a Co2;

5. 72 mesi per gli estintori ad idrocarburi alogenati.

La revisione estintori è una pratica piuttosto importante, poiché sono previsti interventi tecnici piuttosto specifici: è necessario esaminare l’interno degli estintori; controllarne tutte  le parti e le componenti; sostituire i dispositivi di sicurezza, qualora fossero presenti; sostituzione dell’agente estinguente, delle guarnizioni e delle valvole erogatrici (laddove presenti).

 5. Collaudo

Il collaudo è una misura preventiva, volta a controllare la stabilità del serbatoio e della bombola dell’estintore, se si tratta di un apparecchio a pressione. Nel momento in cui si effettua il collaudo dell’estintore, deve essere anche sostituita la valvola erogatrice e la data  deve essere riportata sia all’interno che all’esterno dell’estintore.

È bene ricordarsi che un estintore deve essere ricaricato anche nel momento in cui viene utilizzato anche solo in parte.

6. Manutenzione Straordinaria

Nel corso del tempo, è bene attuare delle operazioni di manutenzione straordinaria, in caso  non fosse possibile ripristinare l’efficienza dell’estintore tramite la manutenzione ordinaria.  Sono considerati straordinari tutti quegli interventi aggiuntivi rispetto alle verifiche regolari  già previste dalla legge.

Estintore C02

Estintore a CO2

Estintore polvere

Estintore a polvere

Estintore idrico

Risparmia tempo e denaro, e togliti tutte le preoccupazioni contattandoci utilizzando questo form:

    Nome*

    Email*

    Telefono*

    Raccontaci le tue esigenze*

    I campi contrassegnati con * sono obbligatori

    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
    I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )
    Lascia la tua email per rimanere in contatto con SystemMind!
    Scoprirai tutte le nostre novità, consigli e servizi direttamente nella tua mail ogni due settimane.
    0 Condivisioni
    error: Questo contenuto è protetto!
    Avvia la chat
    Ciao! Come ti posso aiutarti?